L'archivio comprende materiali e documenti riguardanti l’attività di Luciana Percovich, per anni protagonista della lotta femminista a Milano e fondatrice, con altre, del primo consultorio autogestito. In particolare, nell'archivio sono presenti: documenti del gruppo di Lotta Femminista a Milano e dattiloscritti prodotti dal gruppo di autocoscienza; volantini e pubblicazioni del Gruppo per la salute della donna; materiale vario sulla gestione del primo consultorio autogestito; documentazione riguardante la progettazione e la realizzazione di una collana di libri per l’editore CELUC di Milano.

Riferimenti bibliografici

Luciana Percovich, L’etica necessaria: eredità materna e passione politica, Associazione Melusine, Milano 1993; Cesarina Damiani, Luciana Percovich, Franca Petronio, Donne del Nord, donne del Sud: verso una politica della relazione tra diversità e conflitto, Franco Angeli, Milano 1994; Luciana Percovich, La rivoluzione cyber: nuove reti di donne: cosa cambia nella comunicazione, nell’organizzazione sociale, nell’immaginario, nei corpi e nella costruzione della soggettività, Associazione per una libera università delle donne, Milano 1997; Luciana Percovich, Verso il luogo delle origini. Un percorso di ricerca del sé femminile (1982-2014), Editore Castelvecchi, Collana Litorali, 2016; Luciana Percovich (a cura di), Mitologie del divino: immagini del sacro femminile, Associazione per una libera università delle donne, Milano 1999; Ead., Storie di creazione: immagini del sacro femminile, Associazione per una libera università delle donne, Milano 2000; Luciana Percovich ha curato, inoltre, la prefazione a Le streghe siamo noi: il ruolo della medicina nella repressione della donna, Nuovi Editori, Roma 1980.

Materiali vari raccolti per la redazione della tesi di laurea presso la Facoltà di lingue e letterature straniere dell'Università degli studi di Milano.

Vai al dettaglio: Formazione universitaria

La serie Movimento contiene documentazione varia (corrispondenza, ciclostili e dattiloscritti, volantini, opuscoli, ritagli stampa) è composta dalle sottoserie "Lotta femminista", "Donne", Il vaso di Pandora", "Libreria delle donne di Milano", "Cooperativa Gervasia Broxon - Libera università delle donne"; "Donne, letteratura del fantastico e La Tartaruga blu", "Donne e scienza", "Donne e tecnologia e cybernetica", "Urbanistica - Le donne e lo spazio" e "Le Melusine".

Vai al dettaglio: Movimento delle donne

Contiene:

  1. 2.1 Lotta femminista
  2. 2.2 "Donne"
  3. 2.3 Il vaso di Pandora
  4. 2.4 Libreria delle donne di Milano
  5. 2.5 Cooperativa Gervasia Broxon-Libera università delle donne
  6. 2.6 Donne, letteratura del fantastico e La Tartaruga blu
  7. 2.7 Donne e scienza
  8. 2.8 Donne e tecnologia e cybernetica
  9. 2.9 "Urbanistica - Le donne e lo spazio"
  10. 2.10 Le Melusine

La serie "Salute delle donne" contiene documentazione varia (corrispondenza, cilostici e dattiloscritti, opuscoli e altri materiali a stampa, relazioni, programmi, appunti, materiali informativi, tesi di laurea) ripartina nelle sotoserie "Gruppo femminista per una medicina delle donne - Consultorio autogestito della Bovisa", "Consultorio di via Cherasco", "La coscienza nel corpo" e "Materiali".

Vai al dettaglio: Salute delle donne

Contiene:

  1. 3.1 Gruppo femminista per una medicina delle donne - Consultorio autogestito della Bovisa
  2. 3.2 Consultorio di via Cherasco
  3. 3.3 La coscienza nel corpo

La sottoserie "Materiali" contiene documentazione varia (corrispondenza, articoli, opuscoli e materiali diversi) sulla salute della donna, eterogenea e non riconducibile alle preedenti sottoserie.

Vai al dettaglio: Materiali

Altri Archivi disponibili

Fondi di Enti

Fondi personali

Raccolte