L’archivio comprende carte relative all’attività giornalistica di Marisa Rusconi e il materiale di ricerca per la stesura dei suoi libri.

Introduzione all'archivio

L'archivio personale Marisa Rusconi raccoglie documentazione di carattere personale e quella relativa all'attività professionale della giornalista. Ricopre l'arco cronologico 1940-1999 e è conservato in 87 buste. L'Archivio è stato versato alla Fondazione Elvira Badaracco il 4 luglio 2000 a seguito di un comodato con i figli Lorenzo e Jacopo Rusconi. Originariamente il materiale era conservato, privo di ordinamento, fascicolato e sciolto. Seguendo le tracce di organizzazione date dalla scrittrice e dopo una puntuale un'analisi di tutta la documentazione, il fondo è stato organizzato in 8 serie: "Documentazione personale", "Collaborazioni giornalistiche", "Saggistica e narrativa", "Tuttestorie", "Collaborazioni televisive", "Concorsi, premi, presentazioni e convegni", "Articoli su Marisa e inviti" e "Materiali di lavoro". La serie "Documentazione personale" è la meno consistente: interessa infatti solo 19 fascicoli e è suddivisa nelle sottoserie "Ricordi" e "Fotografie" che raccolgono corrispondenza di carattere personale e stampe fotografiche e danno conto dei rapporti tra Rusconi e il padre della scrittrice, Franco Rusconi, la sorella Laura, il marito Franco Quadri, i figli Jacopo e Lorenzo e amici di famiglia, e "Corrispondenza e documentazione amministrativa", concernente pratiche e corrispondenza per la gestione di questioni amministrative varie. Delle tre sottoserie le prime due risultano particolarmente preziose per chi desideri conoscere gli aspetti più personali della vita di Marisa Rusconi: il profondo affetto per il padre e la sorella e il grande amore per due figli. La restante parte della documentazione riguarda l'attività professionale di Marisa Rusconi, come giornalista, saggista e scrittrice, e è caratterizzata dalla varietà di tipologie di materiali in essa raccolti: documentazione cartacea (articoli, corrispondenza, vari materiali di lavoro, ritagli stampa, appunti personali e per interviste), libri (bozze e a stampa), agende personali e block-notes (appunti in occasione di interviste e professionali in generale) e materiale audio (audiocassette riguardanti interviste e registrazioni di convegni). La serie "Collaborazioni giornalistiche" si compone di 51 fascicoli e interessa l'attività giornalistica di Marisa Rusconi, anche se è difficile nel suo caso scindere i due tipi di scrittura - quella più propriamente giornalistica da quella creativa. La serie è suddivisa nelle sottoserie "Articoli anni '60-'70", "L'Espresso ('70-'90)" e "Articoli anni '90": ritagli stampa e documentazione amministrativa. Per la complessità e la durata del rapporto a "L'Espresso" è stata dedicata una sottoserie (per il periodico Marisa Rusconi ha firmato articoli d'interesse vario e curato le rubriche letterarie "Freschi di stampa", "I Segreti degli editori" e "Dentro i cassetti", articoli di cui sono conservati in archivio anche gli originali). La serie "Saggistica e narrativa" interessa 34 fascicoli e raccoglie cronologicamente e in base al titolo la produzione di Marisa Rusconi. Vi sono conservati i materiali più vari: corrispondenza e documentazione amministrativa relative ai rapporti con la casa editrice, volumi a stampa, manoscritti e dattiloscritti originali, audiocassette e sbobinature di interviste (come nel caso di "Amore plurale maschile"), appunti, materiali raccolti per la presentazione delle opere e rassegne stampa. La quantità della documentazione conservata in archivio per ciascuna delle sottoserie tende ad avere un andamento discontinuo: soltanto in quattro casi - "La droga e il sistema", "Amati amanti", "Amore plurale maschile" e "L'Amore diviso" - i materiali presenti ci danno un panorama completo sull'iter della vita dell'opera, dai primi contatti con gli editori alle recensioni, probabilmente perché si tratta delle opere più importanti e più sentite della scrittrice. La serie "Tuttestorie" è composta da 4 fascicoli e raccoglie i materiali della rivista letteraria di cui Marisa Rusconi è stata tra le fondatrici nel 1990: dal piano editoriale della rivista, all'introduzione di Marisa Rusconi al primo numero, all'intervista a Simona Vinci. La serie "Collaborazioni televisive" è composta da 8 fascicoli riguardanti corrispondenza con le redazioni e materiali per trasmissioni della Rai e della Televisione Svizzera-italiana. "Concorsi, premi, presentazioni e convegni" interessa 21 fascicoli e riguarda documentazione varia inerente concorsi letterari per bambini e adolescenti di cui la Rusconi è stata promotrice (appunti, programmi e bandi, prove dei partecipanti e rassegne stampa), premi assegnatigli per meriti professionali (documentazione varia sul Premiolino-Il Giornalista del mese e sul Premio giornalistico Exploit), presentazioni di opere di altre scrittrici (materiali di lavoro e appunti) e convegni su droga, sessuologia, diritti delle donne, letteratura femminile e editoria (materiali). La serie "Articoli su Marisa e inviti" è composta da 2 fascicoli di ritagli stampa sulla scrittrice e inviti ricevuti in occasioni varie. "Materiali di lavoro" è composta da 6 sottoserie ed è la più consistente in quanto interessa circa due terzi di tutti i materiali conservati nell'archivio personale. La sottoserie "Agende" raccoglie 23 agende personali su cui Marisa Rusconi appuntava i propri impegni professionali. L'arco cronologico interessato va dal 1966 al 1997, con delle lacune. Le sottoserie "Archivio personalità" e "Archivio tematico" sono composte da 196 fascicolie raccoglono in prevalenza ritagli stampa, articoli e appunti della giornalista su personaggi di spicco in vari ambiti. E' il centro di documentazione da cui la giornalista attingeva per la propria scrittura dagli inizi della sua attività. La sottoserie "Block-notes" interessa 220 block-notes di appunti presi dalla giornalista in occasione di interviste, dibattiti e riunioni di lavoro, materiali che si intrecciano con le agende personali. Si tratta di materiali molto preziosi perché ci danno un panorama completo degli interessi professionali della Rusconi. La sottoserie "Materiali audio" si compone di 157 audiocassette utilizzate per la registrazione di interviste (strumento molto utilizzato dalla Rusconi nel suo lavoro) a scrittrici e scrittori e altri personaggi in vista, di convegni e tavole rotonde e in diverse altre occasioni. E' evidente l'intreccio tra questa sottoserie e le sottoserie "Archivio personalità" e "Block-notes": i protagonisti delle interviste sono gli stessi personaggi che compaiono in queste tresottoserie. La sottoserie "Ritagli stampa" è raccolta in 9 fascicoli di pagine culturali e articoli vari da testate a larga diffusione. Parallelamente al riordinamento della documentazione si è proceduto alla ricondizionatura in nuovi fascicoli e buste, dopo aver provveduto a sostituire i fermagli di metallo con fermagli di plastica. I campi descrittori per ciascuna unità archivistica sono i seguenti: -titolo -descrizione -estremi cronologici -segnatura -note L'inventario è corredato da indice dei nomi, delle istituzioni e delle cose notevoli. Il lavoro di riordinamento e inventariazione è stato svolto dalla dott.ssa Annabella Galleni con la supervisione archivistica della dott.ssa Alessandra Miola. Il lavoro è stato realizzato in cofinanziamento con la Fondazione Cariplo all'interno del progetto "Archivi storici del '900. Protagoniste e organizzazioni di donne nel Lombardo-Veneto".

Conservato presso: Fondazione Elvira Badaracco.

Riferimenti bibliografici

Marisa Rusconi, Guido Blumir, La droga e il sistema, Feltrinelli, Milano 1972; Marisa Rusconi, Libertà di opinione e strumenti di informazione di massa nel mondo contemporaneo, Fondazione Rizzoli, Milano 1975; Ead., Amore plurale maschile, Rizzoli, Milano 1990; Ead. Professione donna, Fabbri, Milano 1975; Ead., Amati amanti: liberazione sessuale e nuove coppie, Marsilio, Venezia 1998.

La serie "Documentazione personale" riguarda i primi 19 fascicoli e è ripartita nelle microsottoserie "Ricordi", "Fotografie" e "Corrispondenza e documentazione amministrativa". Interessa l'arco cronologico 1940-1999.

Vai al dettaglio: Documentazione personale

Contiene:

  1. 1.1 Ricordi
  2. 1.2 Fotografie
  3. 1.3 Corrispondenza e documentazione amministrativa

La serie "Collaborazioni giornalistiche" interessa gli articoli firmati da Marisa Rusconi per varie testate e documentazione amministrativa e corrispondenza intercorsa con la redazione de "L'Espresso". E' composta dalle sottoserie "Articoli anni '60-'70", "L'Espresso ('70-'90)" e "Articoli anni '90".

Vai al dettaglio: Collaborazioni giornalistiche

Contiene:

  1. 2.1 Articoli anni '60-'70
  2. 2.2 L'Espresso ('70-'90)
  3. 2.3 Articoli anni '90

La serie "Saggistica e narrativa" interessa l'attività di saggista e narratrice di Marisa Rusconi e comprende 11 sottoserie, ciascuna corrispondente al titolo dei suoi lavori, o di lavori per la realizzazione dei quali è risultato fondamentale il suo intervento, e precisamente: "La droga e il sistema", "Libertà di opinione e strumenti di informazione di massa nel mondo contemporaneo", "La festa del Parco Lambro", "Amati amanti", "Firmato donna", "I racconti della natura", "Scritture, scrittrici", "Amore plurale maschile", "Il Pozzo segreto", "Morale sessuale di fine secolo" e "L'Amore diviso". Si tratta di corrispondenza con le case editrici, copie a stampa e bozze, materiali di lavoro (audiocassette, sbobinature di interviste e ritagli stampa) e recensioni.

Vai al dettaglio: Saggistica e narrativa

Contiene:

  1. 3.1 La droga e il sistema
  2. 3.2 Libertà di opinione e strumenti di informazione di massa nel mondo contemporaneo
  3. 3.3 La Festa del Parco Lambro
  4. 3.4 Amati amanti
  5. 3.5 Firmato donna
  6. 3.6 I racconti della natura
  7. 3.7 Scritture, scrittrici
  8. 3.8 Amore plurale maschile
  9. 3.9 Il Pozzo segreto
  10. 3.10 Morale sessuale di fine secolo
  11. 3.11 L'Amore diviso

La sottoserie interessa il periodico "Tuttestorie. Racconti letture trame di donne" di cui Marisa Rusconi è stata tra le fondatrici nel 1990: corrispondenza e piano editoriale, editoriali e articoli, materiali di lavoro e presentazioni della rivista. L'introduzione al primo numero di "Tuttestorie", firmata dalla giornalista, è intitolata "Trame di donne: sei temi per molte variazioni": fino al n. 1 del 1994 ciascun numero della rivista è infatti dedicato a un tema specifico (all'immaginario erotico, alla passione politica, ai cattivi sentimenti, ai viaggi, alle coppie "Due" e alla notte). Oltre ad aver curato l'introduzione al primo numero la Rusconi è autrice dell'editoriale fino al dicembre 1992 e di articoli per le sezioni "Conversazioni", "Argomenti" e "Storie - il presente".

Vai al dettaglio: Tuttestorie

La serie "Collaborazioni televisive" interessa i rapporti intercorsi tra la giornalista e la Rai e la Televisione Svizzera-italiana negli anni 1967-1998: materiali per trasmissioni e corrispondenza con le redazioni.

Vai al dettaglio: Collaborazioni televisive

La serie "Concorsi, premi, presentazioni e convegni" interessa documentazione inerente alla partecipazione e alla promozione di concorsi letterari, all'assegnazione di premi per l'attività giornalistica, alla presentazione di libri e alla partecipazione a vario titolo a manifestazioni e convegni.

Vai al dettaglio: Concorsi, premi, presentazioni e convegni

La serie "Articoli su Marisa e inviti" interessa articoli sulla giornalista su diverse testate e inviti a manifestazioni varie.

Vai al dettaglio: Articoli su Marisa e inviti

La serie "Materiali di lavoro" è la più corposa ed è ripartita nelle seguenti sottoserie: "Agende", "Archivio personalità", "Archivio tematico", "Block-notes". "Materiali audio" e "Ritagli stampa". Vi sono raccolti materiali eterogenei riguardanti trent'anni di attività di Marisa Rusconi come giornalista e scrittrice. Si tratta di documentazione preziosa perché ci dice molto sul metodo di lavoro di Marisa, sulla sua capacità di raccogliere e gestire un'ampia mole di informaziioni utili alla propria attività.

Vai al dettaglio: Materiali di lavoro

Contiene:

  1. 8.1 Agende
  2. 8.2 Archivio personalità
  3. 8.3 Archivio tematico
  4. 8.4 Block-notes
  5. 8.5 Materiali audio
  6. 8.6 Ritagli stampa

Altri Archivi disponibili

Fondi di Enti

Fondi personali

Raccolte