Daniela Pellegrini

Una donna di troppo

Storia di una vita politica 'singolare'

I volumi della collana sono reperibili in libreria o presso l'Editore:
- acquisto on-line sul sito di Franco Angeli
- fax ufficio vendite 02.26141958

 Questo libro è il racconto del mio percorso politico individuale nel movimento delle donne dal 1962 al 1997. Nel volume, i miei scritti pubblici e teorici si intrecciano con quelli privati e con gli avvenimenti storici salienti di cui sono stata protagonista insieme alle altre, e sui quali ho costruito commenti, critiche, intuizioni e prospettive. Il testo ha la forma di un articolato diario di vita e di pensieri, fedele in ogni momento – non riadattato, cioè, all’oggi – al clima emotivo e di elaborazione personale e contestuale. La narrazione, ancorata al tempo del vissuto reale, riflette i modi e i contenuti di quel momento storico, nel quale l’intreccio e la compresenza di corpo, mente ed emozione costituiscono la cifra dei vari accadimenti: un’importante innovazione politica che la pratica del movimento delle donne ha messo al mondo.

  Daniela Pellegrini (Belluno 1937), vive a Milano dove, insieme a Nadia Riva, è animatrice del Circolo Culturale e Politico delle Donne Cicip & Ciciap, da loro fondato nel 1981. Con Nadia Riva ha voluto, gestito e finanziato la rivista “Fluttuaria, segni di autonomia nell’esperienza delle donne”, di cui sono stati pubblicati diciassette numeri tra il 1987 e il 1994. Negli anni Sessanta, Daniela Pellegrini lavorava come dirigente creativa nelle più grandi agenzie pubblicitarie milanesi. Tra il 1964 e il 1965 ha fondato il primo gruppo autonomo di donne: ACAP, in seguito rinominato e meglio conosciuto come Demau. Negli anni Settanta ha abbandonato la sua carriera per dedicarsi interamente alla politica del movimento delle donne.

Vedi scheda completa

Letture d'archivio
Fondazione Badaracco
Franco Angeli
ISBN 13: 9788856849127
€ 33,00

   Fondazione Elvira Badaracco - Studi e documentazione delle donne - Via Menabrea, 13 - 20159 Milano - tel e fax 02 29005987 - email: fondbadaracco@mclink.it