Anna Rita Calabrò - Laura Grasso

Dal movimento femminista al femminismo diffuso

Storie e percorsi a Milano dagli anni '60 agli anni '80



I volumi della collana sono reperibili in libreria o presso l'Editore:
- acquisto on-line sul sito di Franco Angeli
- fax ufficio vendite 02.26141958

  La ricerca sugli itinerari dei principali gruppi femministi operanti a Milano negli anni '70, pubblicata dal Centro di studi storici sul movimento di liberazione della donna in Italia, nel 1985, resta una delle testimonianze più significative dei rivolgimenti profondi, individuali e collettivi, prodotti dal neofemminismo, dalle sue "rivoluzionarie" pratiche e teorie: dall'analisi della relazione uomo-donna, sessualità e maternità, alla ridefinizione della politica, del rapporto corpo-pensiero, privato-pubblico. I percorsi, gli intrecci, le forme diverse assunte dall'azione collettiva, affidati alle voci delle protagoniste e ricostruiti con appassionata, rigorosa partecipazione dalle autrici, appaiono oggi materiale prezioso, non solo per la storia di una generazione dei donne, ma per la lettura del presente.

  Anna Rita Calabrò insegna Sociologia nella Facoltà di Lettere e Filosofia dell'Università degli Studi di Salerno. SI occupa di questioni quali la realtà femminile, i giovani, l'emarginazione. Tra i suoi libri: Il vento non soffia più (Marsilio, 1992), Una giornata qualsiasi (Ripostes, 1966), L'ambivalenza come risorsa (Laterza, 1977), Madri sole (Angeli, 1998).

  Laura Grasso, sociologa e psicologa, è autrice di diverse pubblicazioni sulla condizione femminile. Ricordiamo: Compagno padrone (1974), Madre Amore Donna (1977), Madri e figlie. Specchio contro Specchio (1979). Questo libro nasce dall'intreccio tra interesse professionale e partecipazione diretta al movimento femminista degli anni '70.

Letture d’archivio
Fondazione Badaracco
Franco Angeli
ISBN 88-464-5325-5
€ 19,50

   Responsabile: Laura Milani  - e-mail: fondbadaracco@mclink.it - Corso di Porta Nuova, 32 - 20121 Milano - tel. e fax 02-29005987