La coscienza nel corpo.
Donne, salute e medicina negli anni Settanta

Presentazione del libro

Pescara - 15 ottobre 2005, ore 17 - Caffè letterario - Museo delle Genti, Via delle Caserme

Interviene l'autrice, Luciana Percovich
Libera Università delle donne di Milano
Presentazione di Gabriella Zevi

Il libro ricostruisce la vicenda del movimento per la salute/medicina della donna negli anni Settanta o Ottanta, per consegnare al presente il filo di quei pensieri e progetti che hanno cambiato gli scenari del corpo e della medicina, avviando una stagione di nuova coscienza di sé per migliaia di donne in tutto il mondo. Il volume si articola in tre parti: una ricostruzione iniziale dell'autrice; i ricordi/testimonianze di sei donne che in diverse città dettero vita ai consultori autogestiti e ai centri per la salute; una parte che riporta i documenti prodotti dal movimento e gli articoli attraverso i quali la stampa registrava i fatti.

Si tratta di uno dei volumi della collana diretta da Lea Melandri, Letture d'Archivio, che ricostruisce la storia del movimento delle donne in Italia avvalendosi dell'Archivio Storico del Femminismo della Fondazione Badaracco di Milano.

Luciana Percovich, docente di inglese e traduttrice, protagonista del movimento femminista milanese, è stata tra le fondatrici  della Libreria delle donne e della Libera Università delle donne di Milano. Collabora stabilmente con il Centro Margaret Fuller. Ha al suo attivo numerose pubblicazioni e oggi dirige una collana per la casa editrice  Venexia, in cui è stato di recente pubblicato l'ultimo libro della  teologa americana Mary Daly.

 

   Responsabile: Laura Milani  - e-mail: fondbadaracco@mclink.it - Corso di Porta Nuova, 32 - 20121 Milano - tel. e fax 02-29005987